banner

Titolo: Distruggimi
Autore: Chiara Cilli
Genere: Dark Contemporary Romance
Ambientazione: Veres (Romania)
Epoca: Giorni nostri
Serie: Blood Bonds

Al grido di tremate, tremate i Lamaze son tornati,  ho iniziato e finito in un batter d’occhio anche il secondo volume di una trilogia che mi è rapidamente entrata nel sangue come una droga e che non mi ha fatto dormire la notte, non sto scherzando ieri sono rimasta fino a notte inoltrata per finire il romanzo, e quando ho girato l’ultima pagina ne volevo ancora, non c’è fine al mio tormento!!! In questo romanzo, se possibile, i protagonisti sono ancora più determinati e spietati di prima. Henri e Alexsandra si scontrano senza esclusioni di colpi per prevalere l’uno sull’altra e distruggersi a vicenda, mentre Armand e Andrè, cercano con ogni mezzo di liberare il fratello dal giogo di una donna che gli sta portando via tutto compreso la sua anima…

LA STORIA:

Il romanzo precedente era terminato con la nostra amata protagonista che era riuscita a fuggire da Henri Lamaze, piantandogli per di più una pallottola nella spalla. Ora Alexsandra è tornata a casa per avere un confronto e delle risposte dal padre, che si rivela essere ancora più mostro e spietato dei suoi carcerieri, infatti non solo ammette che ha vessato Henri in ogni modo possibile, ma sapeva altresì chi aveva preso Alexsandra e dove si trovava, non muovendo un dito per aiutarla. Per la ragazza che aveva sempre conosciuto un padre amorevole questo è stato uno schock enorme! In tutto questo si cerca di tornare alla normalità ma per chi ha dovuto subire ogni tipo di abuso come Alexsandra non è affatto facile, tanto più che la ragazza torna tra le grinfie di Henri ogni notte nei suoi incubi, in questo modo scopre che pur essendo fisicamente libera la sua mente e la sua anima sembrano irrimediabilmente danneggiate. Ma se Alexsandra sperava ormai di essere al sicuro, bè si sbagliava di grosso, difatti Henri non dimentica il torto subito e, insieme ai fratelli, escogita un nuovo piano per ammazzare non solo Alexsandra che è ormai diventata un ossessione, ma anche Roman, suo padre. Però, al momento della resa dei conti, appena Henri ed Alexsandra si guardano negli occhi, ricomincia tutto da capo scoprendo così che per loro non c’è assoluzione né pace, perché ormai si sono entrati vicendevolmente nel sangue in un modo totalizzante e da cui non c’è via di scampo.

Che dire, appena mi è arrivato il pacco da Amazon ho lanciato un urlo di gioia, tanto che anche i vicini devono avermi sentito. Giuro che ho cercato di fare durare il romanzo il più a lungo possibile, ma non mi è stato possibile, infatti ad ogni pagina che giravo volevo sempre di più, volevo sapere e fu così che mi sono ritrovata alle tre di notte, con l’ultima pagina tra le mani, e uno sguardo vuoto negli occhi, perché non poteva finire così!!!!! Infatti vi avverto che anche questo romanzo finisce lasciando i lettori a bocca spalancata a chiedersi “e adesso?”. Bè adesso dovremmo pazientare e aspettare il volume conclusivo della trilogia, anche se io già sto impazzendo senza sapere cosa succederà. I protagonisti ancora una volta mi hanno sbalordito con le loro azioni: Andrè, anche se si è visto poco, quel poco ha rinnovato l’amore/odio che provo per lui, e si è ufficialmente confermato come il fratello più spietato e crudele dei tre, difatti per lui la soluzione è semplicissima: basta uccidere Alexsandra e il gioco è fatto. Vi assicuro che qui Andrè sarà più in forma che mai nel cercare di raggiungere il suo obiettivo e salvare il fratello. Armand: di lui ancora non mi sono fatta un’idea precisa. È il fratello maggiore e sembra essere il più compassionevole e saggio del gruppo, ma non dimentichiamo che ha ucciso il suo stesso padre per salvare i fratelli minori e questo fa riflettere molto sul suo personaggio, e non me lo fa sottovalutare, scommetto che se vuole Armand può diventare il più spaventoso ed efferato dei tre. Poi c’è ovviamente Henri; la sua ossessione e passione per Alexsandra non lo fa ragionare con lucidità e il secondo prima la odia e vuole ucciderla, mentre quello dopo la vuole tenere in vita, accanto a sé per sempre. Secondo me Henri è già innamorato pazzo di lei ma non vuole ammetterlo, anche se in questo romanzo non ci sono affatto romanticherie e tenerezze, scordatevelo, ma alcuni suoi pensieri ed atteggiamenti mi fanno pensare che non sarà mai libero dall’attrazione che prova per la ragazza e che accanto a sé non vuole nessun’altra, solo lei. Ed ora veniamo alla mia preferita, la donna più dura e cazzuta di sempre… Alexsandra!!! Fatemi dire che io AMO questa ragazza, ogni romanzo, la adoro sempre di più, lei continua ad insegnarmi tantissimo, per prima cosa mai arrendersi, anche se la situazione sembra disperata ed inizi a scoraggiarti, devi alzarti e lottare continuamente finchè avrai fiato in corpo. Ed è quello che ha fatto Alexsandra dall’inizio della serie, è una guerriera, una combattente ed è determinata a distruggere Henri e a fuggire da lui, ma ahimè anche per lei non sarà facile scappare dal suo tormentatore perché, al pari di Henri, anche lei prova qualcosa più dell’odio e il disgusto per lui. Cerca di non cedere in ogni modo ma la passione e l’attrazione che prova verso di lui sembra non avere fine e, pur cercando di toglierselo dalla mente e dall’anima, scopre che è più complicato di quello che sembra… Ora smetto di scrivere altrimenti potrei riempire ancora dieci pagine parlando di questo romanzo fantastico e delle emozioni che mi ha suscitato leggendolo. Una medaglia a Chiara Cilli che ha saputo creare una storia oscura e maligna come nessun’altra, ma anche avvincente e meravigliosa, rendendomi una drogata dei fratelli Lamaze e di Alexsandra. Ora vorrei proprio leggere come se la cava la nostra protagonista con questa nuova minaccia che le è piombata addosso, che succederà?? L’unica pecca che voglio far presente all’autrice è che il romanzo è stato troppo corto!!! Il terzo lo voglio come minimo di 800 pagine, perché non riesco a stancarmi mai di queste atmosfere, del castello di Veres, e di chi lo abita… che sia malata come Alexsandra?? 😉 A presto!!!

TRILOGIA BLOOD BONDS:

1- Soffocami – (RECENSIONE)

2- Distruggimi

3- Uccidimi – Prossimamente

COVER:

C__Data_Users_DefApps_AppData_INTERNETEXPLORER_Temp_Saved Images_images485P9OQD

cover originale

Speriamo quindi che il volume conclusivo esca presto….

Lamazeamente vostra

Debora.

c46a9-prove2b3

distruggimi1

_____________________________________________________________

Annunci